USO DEL REBOZO NEI VARI TRIMESTRI DELLA GRAVIDANZA PERCHÉ USARE IL REBOZO IN GRAVIDANZA?

Aggiornamento: 6 giu

L'uso del Rebozo é fondamentale per fornire comfort durante la gravidanza e il travaglio di parto, in Messico le ostetriche tradizionali lo usano per tutte le donne che si avventurano in questa magica fase della loro vita.


Durante la gravidanza, il Rebozo é usato come strumento di sostegno sia fisico, sia emotivo, per supportare la mamma e la coppia nei vari momenti della gravidanza, per ridurre il carico venoso, per favorire il corretto posizionamento del bambino e per ridurre le lombalgie da carico, soprattutto negli ultimi mesi.

Durante il parto aiuta a ridurre o ad aumentare le contrazioni (quindi per regolare le contrazioni) e per regolare i tempi del parto inoltre svolge un’azione del sistema parasimpatico per ridurre il dolore durante la contrazione.


Per le donne che sentono la necessità di sostenere il basso ventre in posizione eretta, il Rebozo può essere utilizzato per consentire al partner di "caricare" l'addome mentre eseguono insieme una "danza lenta" per una maggiore efficacia delle contrazioni uterine.

Per tutti i momenti i momenti del parto realmente il Rebozo, sostiene ed accompagna.

Il massaggio Rebozo viene consigliato almeno una volta alla settimana nel terzo trimestre, in caso di malposizioni anche due volte a settimana.

Non si esegue se ci sono rischi per la mamma o se ci sono delle minacce di aborto o di parto pretermine. Il massaggio può essere fatto con la donna sdraiata a terra, a carponi o in piedi, come si sente meglio la donna e come preferisce.

Il Massaggio puó essere insegnato anche al papá, in modo che si prepari per il parto e per USO DEL REBOZO NEI VARI TRIMESTRI DELLA GRAVIDANZA



IL PRIMO TRIMESTRE


Il primo trimestre di gravidanza parte dal momento del concepimento e si conclude alla 12ª settimana e 6 giorni. Nel dettaglio: 1° mese: inizia dal primo giorno delle ultime mestruazioni (0 settimane + 0 giorni) e finisce a 4 settimane + 3 giorni. 2° mese: da 4 settimane + 4 giorni a 8 settimane + 5 giorni


Sintomatologie comuni:

1. Nausee

2. Vertigini

3. Cistite

4. Aumento della percezione del calore corpóreo



Possono esserci aborti spontanei per cui le tecniche con il Rebozo sono di contenzione e accoglimento.



IL SECONDO TRIMESTRE


Il secondo trimestre della gravidanza umana comprende le settimane dalla 13ª alla 24ª. Gli organi generati nel primo trimestre si sviluppano assieme ai sensi dell'udito, del tatto e del gusto; i movimenti del bimbo iniziano ad essere percepibili anche dalla madre ed è possibile determinarne il sesso.


DISTURBI COMUNI:

· Gambe affaticate

· Aumento di peso

· Mal di testa

· Problemi di circolazione


USO DEL REBOZO :

  1. Rebozo nello stiramento delle gambe e delle braccia

  2. Stiramento della schiena

  3. Massaggio del ventre con rebozo

  4. Abbraccio e contenzione da parte del

  5. Movimento di sostegno




IL TERZO TRIMESTRE

Dalla ventottesima settimana in poi entriamo infine nell'ultimo trimestre di gravidanza.

Il periodo che prepara e porta alla nascita. In questa fase il feto cresce (arrivando alla fine a più di 50 cm di lunghezza) e si sviluppa soprattutto dal punto di vista delle dimensioni fisiche (un po' alla volta non peserà più grammi ma chilogrammi) e naturalmente delle capacità funzionali.


Sintomi comuni:

· Contrazioni d’utero

· Emissione di colostro

· Aumento di peso

· Mal di schiena

· Dolori renali



USO DEL REBOZO:

· Massaggio del bacino con il Rebozo attraverso varie tecniche

· Alleviare il dolore pelvico da carico

· Apertura della pelvi

· Sostegno di coppia





TUTTI I CONTENUTI SONO A CURA DI ESTER BOTTERI E DI MAYAB ACADEMY. VIETATA LA RIPRODUZIONE SENZA IL CONSENSO DELL’AUTRICE




37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti