top of page

COME RIDURRE IL DOLORE DEL CICLO MESTRUALE

Molte donne desiderano smettere di prendere antidolorifici per smettere di sentire il forte dolore che spesso le assale durante la mestrauazione.
Ma il dolore nel ciclo mestraule é normale?
Rispondere a questa domanda è complesso, poiché occorre avere informazioni aggiuntive, come ad esempio lo stile di vita, l’alimentazione, lo stress emotivo, il movimento fisico.

In questi anni di lavoro accanto alle donne, posso confermare che la NON é dolorosa di per se, ma è sinonimo di un disordine a livello del corpo, della mente o dello spirito.
La Medicina Tradizionale Mesoamericana pensa che il dolore forte durante la mestruazione sia causato dall’accomulo di freddo nel corpo, in particolare nell’utero che é appunto la casa di risonanza del nostro corpo , del corpo femminile

CAUSE DI ENTRATA DI FREDDO:


ALIMENTAZIONE

Alimenti che generano freddo (eccesso di zuccheri, bevande zuccherate, latticini ecc) che aumenta i dolori mestruali


ECCESSO DI ENERGIA CALDA NEL FEGATO

Vi é un ristagno dell’energia calda nel fegato, che é quello che ridistribuisce sangue all’uteroe che lo nutre affinché le mestrauazioni possano verificarsi.

Quando il fegato, per problema emotivi o eccesso di tossicitá, rallenta le proprie funzioni, non fluisce il sangue e la mestruazione non riesce ad iniziare.


FATTORI EMOTIVI

Per esempio emozioni come la tristezza o la malinconia che riducono il calore nel corpo della persona, producono una certa quantitá di freddo che poi il corpo fa fática a riorganizzare.


ATTIVITÀ FISICA ECCESSIVA

Le atlete o le agoniste o chi fa sport estremi puo rischiare di perdere molto calore al corpo con l’attivitá stessa.


QUALI POSSONO ESSERE LE SOLUZIONI:


AUTOMASSAGGIARTI L’UTERO O RICEVERE UN MASSAGGIO SOBADA D’UTERO

Massaggiare il basso addome con il mani, cercando di massaggiare l’utero, ogni giorno, è un atto di cura che aiuta i muscoli uterini a rilassarsi e a recuperare calore.

Ricevere un Massaggio uterino permette che il corpo, “si apra” e riscaldandosi fa sì che le energie, che spesso si convogliano in un unica zona, possano fluire e concentrarsi nell’utero, così da assecondare e sostenere un movimento di auto-regolazione rispetto a cicli dolorosi, flussi scarsi/amenorrea, cicli irregolari (questo massaggio va sempre ricevuto preferibilmente nel preovulatorio)


TISANA DISINTOSSICANTE DEL FEGATO PER DOLORI MESTRUALI FORTI

Bevi delle tisane di TARASSACO, una al giorno, 1 cucchiaino di tarassaco aggiungile a 250 ml di acqua bollita, quindi lascia in infusione coperto per 10 minuti. Filtra e bevi. Fai questo per due mesi, poi sospendi un mese, quindi riprendi.


COPRIRTI CON UN REBOZO

Il Rebozo é un telo della Medicina mesoamericana che aiuta a ripristinare il calore nell’utero e a mantenerlo al caldo


CAMMINARE 30 MINUTI AL GIORNO

Cammina: camminare è un grandissimo aiuto per la mestruazione dolorosa, bastano 30 minuti al giorno.


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo post hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.


TUTTI I CONTENUTI SONO A CURA DI ESTER BOTTERI E DI MAYAB ACADEMY. VIETATA LA RIPRODUZIONE SENZA IL CONSENSO DELL’AUTRICE

116 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Iscriviti alla Newsletter

Il modulo è stato inviato!

bottom of page